E. FEDELE: "AL NAPOLI VA TUTTO MALE, MA LA JUVE NON STA MESSA MEGLIO. CON I BIANCONERI SI DEVE VINCERE"

Il noto procuratore Enrico Fedele ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli: "E’ un momento particolare per il Napoli, un momento di appannamento. Anche la stessa Juve però non sta facendo sfraceli. Quella di venerdì sarà una partita secca, in cui gli episodi e le motivazioni avranno una valenza superiore a tutte le altre. Se la Juve non ride, il Napoli sta piangendo. Ieri Insigne non mi è piaciuto molto, è stato piuttosto fumoso e monocorde. Siamo venuti maggiormente fuori nel secondo tempo, ma se Hamsik ha due occasioni e Cavani ne ha un’altra ma le sbagliano entrambi, che dire?, c’è anche un pò di sfortuna. Venerdì giocherà il talento di Frattamaggiore, perchè giocando a tre la difesa della Juve potrebbe allargarsi e favorire gli inserimenti di Hamsik. La Juve fa la partita e questo potrebbe favorire gli azzurri. Limitare Pirlo e lasciare l’impostazione a Bonucci potrebbe essere il diktat della gara. Il Napoli dovrà dare il massimo per vincere. A centrocampo sono nettamente più forti e sarà importante fare molta attenzione nella zona nevralgica del campo. Cosa manca alla Juve? Il giocatore da 15/20 gol, il Cavani dalla situazione. Se avesse anche un vero bomber non ci sarebbe storia. Mancando il finalizzatore si basa molto sugli inserimenti degli esterni e dei centrocampisti, e questo comporterebbe molti spazi, da sfruttare con giocatori di gamba e velocità di pensiero".

V.G.

Translate »