DUE BOMBE DEL NAPOLI ED IL SOTTOMARINO GIALLO AFFONDA SOTTO GLI OCCHI DI UN DE BLEECKERE IMPECCABILE

DUE BOMBE DEL NAPOLI ED IL SOTTOMARINO GIALLO AFFONDA SOTTO GLI OCCHI DI UN DE BLEECKERE IMPECCABILE src=

Serata di gala al San Paolo va di scena la “prima di Champions” Napoli – Villareal.  Lo stadio colorato d’azzurro, completamente gremito, ospita una partita importante per il passaggio di turno del Napoli. Mazzarri, ascoltando la musichetta della Champions si affida alla squadra che gli offre maggiori garanzie sfruttando l’ottima forma di Zuniga per sostituire l’infortunato Maggio, nel Villareal gioca il “sogno di mezz’estate” del presidente De Laurentiis Pepito Rossi. Collina designa per l’incontro un arbitro molto affidabile, il belga De Bleeckere coadiuvato dagli assistenti Hermans e Simons e dai giudici di linea Boucaut e Wouters. Il quarto ufficiale di gara è il signor Delferiere.

1’ Partiti: nonostante i fumogeni del San Paolo, Simons si accorge di un pallone che aveva varcato la linea laterale

2’ Hamsik ferma Català in maniera fallosa, il fischietto belga assegna il fallo

4’ Cannavaro spazza su Aronica che libera Nilmar, il difensore palermitamo stronca sul nascere un possibile contropiede del Villareal e viene giustamente ammonito dal direttore di gara per l’atterramento su Nilmar

6’ Lopez rimette dal fondo ma la palla non esce dall’area, Lavezzi aveva recuperato il pallone ma l’azione viene fatta giustamente ripetere

9’ De Bleeckere richiama verbalmente Musacchio che l’aveva spinto da tergo

10’ Lavezzi lancia Cavani ma Simons si avvede di una posizione irregolare del Matador

14’ Lavezzi riceve da un fallo laterale, compie una piroetta e pesca Hamsik solo davanti a Lopez ed in posizione regolare, per lui è uno scherzo trafiggere il portiere del Villareal. Napoli – Villareal: 1 – 0

15’ Lavezzi recupera un pallone partendo con ventri metri di ritardo, Gonzalo lo stende in area e De Bleeckere non ha esitazioni, è calcio di rigore! Ammonizione per Gonzalo Rodriguez. Cavani dal dischetto ed è il raddoppio, vamos a matar…

Napoli – Villareal: 2 – 0

17’ Dossena ferma Nilmar in area con un intervento pulito sul pallone

19’ ancora Cavani lanciato da Lavezzi, questa volta il fuorigioco era più difficile ma Simons se ne avvede giustamente

22’ fischiato un offside di Lavezzi un pò dubbio, c’era Cavani in zona centrale sicuramente in fuorigioco ma il Pocho sembrava essere in linea sulla sinistra

25’ Gargano recupera palla in modo pulito poi la perde ma Cani lo aveva strattonato, De Bleeckere fischia il fallo a favore del Napoli, giusta la sua decisione nonostante le proteste dello spagnolo

36’ errore clamoroso di Simons che inventa un offside su Dossena, De Bleeckere lo asseconda

41’ De Guzman aggancia Aronica da tergo sotto gli occhi di De Bleeckere che assegna il calcio di punizione

42’ Cannavaro viene pescato giustamente in fuorigioco da Simons, corretta la sua segnalazione

43’ Inler atterrato nella propria area di rigore da De Guzman l’arbitro assegna un vantaggio alquanto discutibile

45’ Lavezzi spinto da Zapata, tutto regolare per l’arbitro

46’ Dopo un minuto di recupero De Bleeckere fischia la fine del primo tempo

47’ Cavani servito sul filo dell’offside da Lavezzi, giusta la segnalazione di Hermans

48’ Cannavaro atterra Nilmar, giusta la segnalazione del fischietto belga

56’ Cannavaro rifila una manata a Giuseppe Rossi fuori area, giusto il calcio di punizione per il Villareal. Ammonito anche Cannavaro anche se con un pò di ritardo, si fa rispettare De Bleeckere sulla posizione della barriera

59’ Lavezzi atterrato da Musacchio con un fallaccio, fa bene l’arbitro a dare il vantaggio su Dossena ma avrebbe dovuto ammonire il difensore argentino. Piccolo errore del direttore di gara

62’ Cavani lancia Hamsik che si trova un pelino in fuorigioco, giusta la segnalazione di Hermans, sull’azione successiva pescato il fallo di mano di Rossi che si aggiusta il pallone ai limiti dell’area

66’ Cavani pescato da Hamsik solo davanti al portiere ma poggia male il piede destro, non c’è fallo di Zapata

71’ ancora un fallo di Cannavaro su Rossi, c’è la trattenuta del capitano azzurro. Molto attento De Bleeckere

75’ ancora Hermans che ferma Lavezzi su una ripartenza per un offside

82’ Zuniga anticipa Nilmar in area, c’è un tocco anche sul piede ma non sembrano esserci gli estremi per un penalty, giusta anche questa decisione

83’ ammonito Rossi che commette fallo su un Campagnaro lanciato in progressione

88’ Hermans segnala giustamente una posizione irregolare di Pandev nonostante il calciatore azzurro non sia d’accordo era davanti a tutti al momento del tocco di Mascara

90’ Wakaso commette un fallacio su Santana ci poteva stare il giallo

94’ Dopo 4’ di recupero il direttore di gara sancisce la prima vittoria Champions dell’era De Laurentiis

De Bleeckere 7- : partita impeccabile per il fischietto belga, uno dei migliori nel panorama Uefa. Classe, personalità, freddezza e decisione. E’ sempre presente nel vivo dell’azione e riduce al minimola possibilità d’errore. Il meno perchè avrebbe dovuto ammonire Musaccio al 59’ dopo aver assegnato il vantaggio e sarebbe stato perfetto

Hermans e Simons 7- : anche loro all’altezza della situazione. Simons, in verità, inventa un fuorigioco su Dossena al 36’ ma ci può stare un errore

 

Translate »