Corbo:”I giocatori non hanno capito l’importanza dell’abolire il ritiro”

Antonio Corbo, editorialista di Repubblica,è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo nel corso di Napoli Magazine: “Questa è una stagione importante, bella no perché si sono persi punti importanti in modo alquanto discutibile. Non bisogna mai fidarsi del Napoli e non delle altre squadre, anche nella gara di ritorno con il Wolfsburg, gli azzurri potevano farsi male da soli. È un Napoli spergiuro perché ha buttato alle ortiche qualità importanti e possibilità di raggiungere obiettivi prestigiosi. I calciatori del Napoli sono ingenui ed immaturi perché non hanno capito l’importanza politica dell’abolizione del ritiro. Dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia il presidente non può nemmeno far sentire la sua voce? Per aiutare questi ragazzi a crescere bisognerebbe portare Conte a Napoli per 15 giorni, mi hanno raccontato cose inenarrabili su come sia insopportabile quando si sente deluso dai suoi. Pagherei di tasca mia per portarlo a Castel Volturno. Dicono che a Torino le cose vadano meglio perché ancora scioccati dalle tre stagioni con il ct della Nazionale.

Antonio Lembo

Laureato in Ingegneria Elettronica nel 1999 e Giornalista Pubblicista dal 1996 grazie all'esperienza formativa in Rotopress.

Translate »