CORBO: "TEMO CHE MAZZARRI NON VOGLIA MAI CAMBIARE IL SUO MODULO, NEMMENO PER VALORIZZARE INSIGNE"

Ospite di Number Two, trasmesso da Canale 34, il noto giornalista di Repubblica Antonio Corbo esprime una sua opinione sulle idee di squadra di Mazzarri: "Contro la Lazio ho avuto la conferma che Mazzarri nel 2013 sia diventato un allenatore 'normale' nelle scelte. Tuttavia il mio timore è che lui, sentendosi il profeta della difesa a 3, non voglia snaturare il suo credo tattico neanche quando occorrerebbe: sabato sera era evidente l'inferiorità numerica a centrocampo, eppure il mister ha preferito schierare tre difensori contro un solo attaccante. Insigne? Fossi in Mazzarri cambierei modulo anche per valorizzare i miei migliori calciatori".

V.G.

Translate »