Cobolli Gigli: “Da juventino non volevo Sarri! Se non vince sarà un flop!”

A Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto l’ex Presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli: “Sarri non si discute come qualità di allenatore. Non lo volevo da tifoso juventino perchè io ho memoria e ricordo tutte le cose che ha detto sulla Juve. Vediamo se sará in grado di fare un gioco diverso. È gioco forza che la Juventus lo protegga. Certamente ci saranno dei movimenti negativi nei suoi confronti, che dovrebbero essere anche superiori rispetto a quelli che per esempio ci furono con Allegri. Se poi farà bel gioco e vincerà le partite, i tifosi juventini si dimenticheranno delle critiche. Io però non dimentico. Non dimentico che fino ad un mese fa diceva che in Inghilterra stava bene e non voleva tornare in Italia. Mi auguro comunichi da Juventus e non da Sarri, e che se le cose non dovessero andare bene mi auguro lo dica con stile. Vedrò partite della Juventus con maggiore spirito critico nei confronti dell’allenatore. Se non dovesse vincere sarà un flop!”

Alessio Pizzo

Studente in Comunicazione Digitale, appassionato di calcio, tecnologia e buone letture. Vanta già esperienza giornalistica con 100 *100 Napoli

Translate »