BUCCHIONI (QS): "UN DELITTO SE IL NAPOLI NON CREDESSE ALLO SCUDETTO SINO ALLA FINE. OBSOLETE LE REGOLE DELLA GIUSTIZIA SPORTIVA"

Nel corso di Si gonfia la rete su Radio CRC è intervenuto il direttore di Quotidiano Sportivo Enzo Bucchioni: "Con Calaiò, Armero e Astori il Napoli farebbe un bel passo in avanti. Quando si ha un giocatore come Cavani in rosa, che può vincere le partite da solo, deve essere inserito in un contesto ancora più positivo. Il Napoli ha qualche lacuna e sarebbe un delitto non provare a vincere lo scudetto fino alla fine. Calcioscommesse? Il problema della giustizia sportiva è enorme e le norme risalgono a 30 anni fa con istituti obsoleti. I responsabili devono pagare, ma non si è responsabili non con i se ed i ma, bensì con prove provate".

V.G.

Translate »