Antonio Di Gennaro: “Il Napoli rischia molto”

Antonio Di Gennar  è intervenuto ai microfoni di Radio Crc: “Genoa e Sampdoria sono squadre che non mollano mai. E’ un campionato molto bello. Il Genoa lo hanno paragonato a quello di Milito e Tiago Motta, secondo me non è così, ma è una buona squadra. La Samp non è una novità, gioca un buon calcio e si è meritata la classifica che ha. Il Napoli ha rimesso in una gara dove ha sofferto tanto: il pareggio gli va anche bene, ha rischiato molto. Mancano alcuni giocatori fondamentali per fare il salto di qualità, secondo me è solo una questione di giocatori. Non serve solo esperienza, ma anche qualità. Le partite si vincono solo quando hai uomini in campo che sanno fare il loro lavoro: il centrocampo della Juve e della Roma non lo ha nessuno. La Fiorentina lo ha, ma ha un deficit in altri reparti. Oggi si prendono gli stranieri perché conviene: nel Milan a centrocampo c’è De Jong, con tutto il rispetto. Di cinquanta stranieri che ci sono in Italia quaranta sono scarsi”.

 

Translate »