Alla scoperta del “Club Napoli Terni”

Riparte dall’Umbria, precisamente Terni , il nostro tour in giro per l’Europa alla scoperta dei Club Napoli. Un’iniziativa che Pianetanapoli.it spera possa servire per unire e far sentire sempre più partecipi i tanti tifosi azzurri che vivono in giro per il continente. A Terni abbiamo ascoltato il Presidente del club Rosario De Rosa, che ci ha illustrato l’origine della propria associazione: «Io vivo a Terni da 15 anni, ma ho da sempre la passione per il Napoli, siccome mio nonno negli anni 30 era un calciatore della squadra azzurra. Nel bel mezzo di una cena ad inizio Giugno, è nata questa bella idea di fondare il club. Mi sono interessato e ho seguito tutte le procedure affinché questa bella idea diventasse realtà. Attualmente il club vanta 30 soci, e nella nostra bella struttura c’è anche una piscina, e ogni socio può anche usufruirne. Ci troviamo nello Sporting Club di San Valentino, location molto accogliente dotata anche di ristorante, ed è proprio lì che ci riuniremo per salutare questo anno. Ho preparato per tutti i soci un caricabatterie con stemma del club. Siamo nati da poco, ma le cose stanno andando a gonfie vele e cresciamo di giorno in giorno, avendo continue richieste d’iscrizione. Le partite le seguiamo sul maxi schermo. Purtroppo la struttura non è nostra ma paghiamo l’affitto con i soldi delle quote. È piacevole stare tutti insieme.”

 

IMG_2916

IMG_2915

Il Napoli se la vedrà con i campioni in carica del Real Madrid, ma a noi abituati al peggio, l’incontro può solo darci stimoli: “Si gioca meglio con le squadre forti. Sarà un derby neoborbonico, agli ottavi sono tutte fortissime, quindi non ci dobbiamo rattristare o intimorire, arrivati a questo punto ce la giochiamo a viso aperto. Ho avuto molte richieste sulla trasferta di Madrid, è ancora presto ma puntiamo di andarci. Credo che ce la faremo a passare il girone”

Sul finale di stagione e sul mercato invernale: “Dobbiamo prendere un grande attaccante, altrimenti meglio restare così. Siamo stati sfortunati a perdere Milik. Penso che se fosse rimasto Higuain avremmo vinto lo scudetto. Siamo stati penalizzati da decisioni arbitrali. L’augurio è terminare la stagione ancora in zona Champions. Forza Napoli!”

Translate »