ALBARELLA: "CAVANI HA POCHI EGUALI AL MONDO, MI RICORDA INZAGHI"

Eugenio Albarella, preparatore atletico del Giappone, parla ai microfoni di Marte Sport Live: "Difficile trovare l'attaccante più forte della storia del Napoli. Oggi sicuramente Cavani per il calcio moderno è un giocatore che ha pochi eguali al mondo, sia per acume tattico che per fame di gol. Domenica sera sono stato allo stadio e parlavamo di un giocatore famelico. Mi ricorda molto Inzaghi, in area è devastante. Ogni allenatore sogna di avere uno così in squadra. E' un resistente veloce, ha grande disponibilità psicologica alla sofferenza in campo. E' un atleta completo. La preparazione del Napoli? Non conosco i particolari, posso fare solo una considerazione di carattere generale: è fisiologico avere un periodo di scadimento. Conoscendo le metodologie di Mazzarri e del suo staff, di solito il Napoli ha un rendimento costante. Zaccheroni? E' un allenatore di progetto, al momento siamo concentrati sul Mondiale 2014: quando ha la possibilità di lavorare dall'inizio, fa sempre risultato. Basta ricordare i precedenti con Udinese e Milan".

A.F.  Fonte: Radio Marte

Translate »