Aglietti: “Non mi spiego i cali del Napoli. Samp tosta e spensierata”

L’ex attaccante del Napoli nonché ex allenatore dell’Empoli Alfredo Aglietti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli: “Fino a un mese e mezzo fa Higuain ha passato un brutto periodo; tuttavia uno come lui può stare solo poco tempo senza fare goal: si è già ripreso, rappresenta il valore aggiunto del Napoli. Riguardo alla mancata continuità degli azzurri, francamente non riesco a capire come mai spesso la squadra di Benitez stecchi in partite nelle quali non si dovrebbe fallire; fondamentalmente il gruppo c’è, ma in alcuni momenti si verificano dei cali di tensione. La Sampdoria è la rivelazione del campionato, in questo momento ha molta fiducia in se stessa e gioca in maniera spensierata; il collettivo di Mihajlovic, dunque, può essere un osso duro per il Napoli, considerato che il tecnico serbo ha inculcato una mentalità vincente nella mente dei suoi calciatori. L’Empoli è una squadra con valori importanti, dotata di alcuni giocatori interessanti come Hysaj, Rugani e Tonelli. La partita con la Samp e quella con l’Empoli saranno importanti per il Napoli: servono sei punti“.

Translate »