ADL: “Certo che ho tifato per Sarri, ecco cosa penso se andasse alla Juve”

Certo che tifavo per il Chelsea ieri, tifavo per un italiano prima di tutto, anzi due visto che oltre a Sarri c’era anche Jorginho”. Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenendo telefonicamente a un evento sulle Universiadi 2019 al Circolo Canottieri Napoli. “Ho fatto subito i complimenti a Sarri – ha detto De Laurentiis – anche perché portarlo sulla panchina del Napoli era stata una mia scelta, che all’epoca venne osteggiata da tutti. I signori della curva mi scrissero su tutti i muri della città che avevo sbagliato. Ma sono abituato, ricordo che quando diedi Quagliarella alla Juve sostituendolo con Cavani venni criticato e oggi tutti vorrebbero che Cavani tornasse…” ha concluso il patron azzurro.

Gabriella Rossi

Laurea Triennale in Lettere Moderne conseguita presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, laureanda magistrale Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Mi diverte molto la fotografia, scrivere, andare ai concerti , viaggiare e ovviamente tifare Napoli.

Translate »